news

Lettera dello sheykh di Al Azhar, Ahmed Al Tayyeb, alla Comunità di Sant'Egidio dopo l'incontro di Abu Dhabi

22 Febbraio 2019

Abu Dhabi 2019al tayyeb

Condividi su

A seguito della Conferenza Internazionale "Human Fraternity" di Abu Dhabi, conclusa con l'importante documento sulla "Fratellanza Umana per la pace e mondiale e la convivenza comune" firmato con papa Francesco, Ahmed al Tayyeb, sheykh di Al Azhar, ha scritto una lettera ad Andrea Riccardi sottolineando l'importanza del lungo rapporto di dialogo e di fraternità con la Comunità di Sant'Egidio. Nella lettera, Al Tayyeb esprime la sua gioia e gratitudine per la "fedele amicizia" e per "la perseveranza nel rafforzare i vincoli di fraternità che hanno posto le basi alla realizzazione del documento sulla "Fraternità umana" di Abu Dhabi."

La Comunità di Sant'Egidio esprime la sua gratitudine per questa lettera e per un'amicizia che data da circa 10 anni, in cui sono state numerose le occasioni di incontro e di dialogo, nonchè momenti significativi come la partecipazione agli Incontri Internazionali di Preghiera per la Pace e la visita al luogo dell'attentato al Bataclan, a Parigi.  

 La traduzione integrale della lettera

Il Cairo, 20 febbraio 2019

Mio caro fratello, professor Andrea Riccardi,

le porgo i miei cordiali saluti.

Con l'occasione della visita di padre Vittorio e della nostra sorella la professoressa Paola Pizzo, desidero inviare i miei saluti più calorosi a lei e a quanti lavorano con lei nella Comunità di Sant'Egidio.

Desidero felicitarmi per la vostra fedele amicizia e la vostra fraternità sincera delle quali ci avete ricolmato lungo gli anni passati in cui siamo stati lieti di conoscervi.

Allo stesso modo apprezziamo in voi la perseveranza nel rafforzare i vincoli di fraternità che hanno posto le basi alla realizzazione del documento sulla "Fraternità umana" di Abu Dhabi.

Chiedo a Dio che ci conceda di aiutarci tutti a portare a compimento il cammino dell'incontro, del dialogo e della relazione gli uni con gli altri per aprire vasti orizzonti all'ombra della nostra salda amicizia.

Vi prego di non dimenticarci nelle vostre preghiere.

Ahmed al-Tayyeb

Sheykh di al-Azhar



Lettera dello sheykh di Al Azhar, Ahmed Al Tayyeb, alla Comunità di Sant'Egidio dopo l'incontro di Abu Dhabi
Lettera dello sheykh di Al Azhar, Ahmed Al Tayyeb, alla Comunità di Sant'Egidio dopo l'incontro di Abu Dhabi
Lettera dello sheykh di Al Azhar, Ahmed Al Tayyeb, alla Comunità di Sant'Egidio dopo l'incontro di Abu Dhabi