news

Un incendio distrugge decine di case nel centro di Lima: i primi soccorsi nel quartiere povero del Chaparral

3 Agosto 2020 - PERÙ

Peru
Scuola della PacebambiniAmerica LatinacoronavirusCovid-19

Condividi su

Nella città di Lima, dove si vive ancora immersi nella pandemia del Covid-19, il 29 luglio un incendio ha divorato alcune case di legno nella Quinta "el Chaparral", di fronte alla piazzetta di Monserrat, dove si trova la Casa della Comunità di Sant’Egidio, nel centro di Lima.

L'incendio ha colpito sessanta famiglie della Scuola della Pace. Famiglie che vivono di lavoro informale, senza contratto o come ambulanti. Si sono trovate sprovviste di tutto, cercando di recuperare le loro povere cose dalle case bruciate. I bambini piangevano spaventati nell'inverno freddo.

I Giovani per la pace sono accorsi in piena notte per dare conforto e per distribuire i primi aiuti. Più di 250 persone sono rimaste senza tetto e sono state collocate in tende nel parco. Hanno bisogno di cibo, medicine, vestiti.

La Comunità in questi mesi ha seguito le famiglie in difficoltà con spese alimentari e Scuola della Pace a distanza. L’impegno continua perché  il contagio prima e l'incendio poi non siano l'ultima parola sulla vita dei bambini.



Un incendio distrugge decine di case nel centro di Lima: i primi soccorsi nel quartiere povero del Chaparral
Un incendio distrugge decine di case nel centro di Lima: i primi soccorsi nel quartiere povero del Chaparral
Un incendio distrugge decine di case nel centro di Lima: i primi soccorsi nel quartiere povero del Chaparral
Un incendio distrugge decine di case nel centro di Lima: i primi soccorsi nel quartiere povero del Chaparral