news

Sant'Egidio in aiuto di bambini e famiglie nei villaggi colpiti dallo tsunami in Indonesia

13 Gennaio 2019 - INDONESIA

Aiuti umanitariIndonesia

Condividi su

L'Anak Krakatoa, il vulcano indonesiano che ha innescato il devastante tsunami del 23 dicembre tra Giava e Sumatra, ha causato vittime e danni a case e strutture pubbliche nelle zone di Banten e Lampung.

Lo scorso 11 gennaio, una delegazione di Sant'Egidio ha portato aiuti al villaggio di Teluk Labuan Banten, in una delle aree gravemente danneggiate dallo tsunami. L'occupazione principale degli abitanti del villaggio è la pesca, e quasi tutti hanno perso il lavoro perché le barche e le loro attrezzature sono state tutte distrutte. Questo disastro ha causato molti traumi ai bambini: oltre alle loro case, anche i loro libri scolastici, vestiti, giocattoli sono andati distrutti.

Grazie anche alla buona cooperazione con la Muhammadiyah indonesiana, sono stati diistribuiti viveri e piccoli elettrodomestici alle famiglie sfollate, attrezzature scolastiche e uniformi per bambini, per poter ricominciare una vita normale.

 



Sant'Egidio in aiuto di bambini e famiglie nei villaggi colpiti dallo tsunami in Indonesia
Sant'Egidio in aiuto di bambini e famiglie nei villaggi colpiti dallo tsunami in Indonesia
Sant'Egidio in aiuto di bambini e famiglie nei villaggi colpiti dallo tsunami in Indonesia
Sant'Egidio in aiuto di bambini e famiglie nei villaggi colpiti dallo tsunami in Indonesia
Sant'Egidio in aiuto di bambini e famiglie nei villaggi colpiti dallo tsunami in Indonesia