news

Ad Anversa, il ricordo delle vittime della Shoah

6 Settembre 2021 - ANVERSA, BELGIO

ShoahEbraismoMemoria

Condividi su

Domenica 5 settembre 2021 Sant'Egidio ha organizzato ad Anversa la marcia in memoria delle vittime dell'Olocausto all'insegna del motto "Chi non ha memoria del passato è destinato a ripeterlo". Per le strade di Anversa, dove ottant'anni fa risuonavano i pesanti stivali degli occupanti, hanno camminato con lievi passi i cercatori di pace.

La commemorazione dell'Olocausto rimane decisiva per costruire una città e un'Europa in cui l'antisemitismo e il razzismo non abbiano più posto.

Giovani e anziani, vecchi e nuovi cittadini di Anversa e persone di ogni credo hanno condiviso questa memoria collettiva, camminando insieme verso il  Monumento in Onore dei Deportati, dove si è svolta una cerimonia, durante la quale hanno preso la parola Annelies Verlinden, Ministro degli Interni; Regina Suchowolski-Sluszny, Presidente del Forum delle Organizzazioni Ebraiche; Philippe Markiewicz, presidente del Concistoro Ebraico centrale del Belgio; Bruno Aerts, Vicario Generale della Diocesi di Anversa; Kristien Hemmerechts, scrittrice; Jan De Volder, della Comunità di Sant'Egidio.



Ad Anversa, il ricordo delle vittime della Shoah
Ad Anversa, il ricordo delle vittime della Shoah
Ad Anversa, il ricordo delle vittime della Shoah
Ad Anversa, il ricordo delle vittime della Shoah
Ad Anversa, il ricordo delle vittime della Shoah
Ad Anversa, il ricordo delle vittime della Shoah
Ad Anversa, il ricordo delle vittime della Shoah
Ad Anversa, il ricordo delle vittime della Shoah
Ad Anversa, il ricordo delle vittime della Shoah
Ad Anversa, il ricordo delle vittime della Shoah