news

In occasione del G20 a Matera, alcuni ministri degli Esteri dei paesi coinvolti, hanno colto l’occasione per visitare Sant’Egidio

30 Giugno 2021

politica internazionale

Condividi su

Alla vigilia del G20 di Matera, incentrato su multilateralismo, Africa e sicurezza alimentare, alcuni ministri degli Esteri dei paesi coinvolti hanno visitato la Comunità.

Con la ministra degli affari Esteri della Repubblica Centrafricana, Sylvie Baïpo-Temon, paese in cui è grande l’impegno di Sant’Egidio sia nel processo di pace e disarmo, sia nell’implementazione della sanità pubblica con la presenza del programma DREAM, il colloquio ha approfondito la situazione del paese relativamente alla pandemia di Covid-19 e alla possiile collaborazione della Comunità alla campagna vaccinale.

Anche il ministro degli esteri finlandese ha visitato Sant'Egidio. Il Governo finlandese è attivo nella risoluzione dei conflitti e durante la visita del ministro sono state analizzate alcune situazioni tra cui il Sud Sudan, la Repubblica Centrafricana e i recenti sviluppi in Mali ed in Etiopia.  
Con lui si è discusso del programma dei corridoi umanitari e della crisi migratoria nel Mediterraneo.

 



In occasione del G20 a Matera, alcuni ministri degli Esteri dei paesi coinvolti, hanno colto l’occasione per visitare Sant’Egidio
In occasione del G20 a Matera, alcuni ministri degli Esteri dei paesi coinvolti, hanno colto l’occasione per visitare Sant’Egidio