news

Un nuovo ciclone, detto Eloise, devasta Beira: case scoperchiate e allagate, in tanti si rifugiano nel centro DREAM

24 Gennaio 2021 - BEIRA, MOZAMBICO

Mozambico
Emergenze umanitarie

Condividi su

Nella notte fra il 22 e il 23 gennaio un nuovo ciclone, denominato Eloise, con il vento a 150 km. orari, si è abbattuto sulla città di Beira.
Sono caduti quasi due metri di pioggia in 24 ore.

Le strade sono allagate e tante le case scoperchiate. Molte persone la cui casa si è danneggiata, si sono rifugiate nel nostro centro DREAM. La Comunità li ha accolti e nella giornata di ieri ha distribuito cibo a circa 800 persone.

Nei campi degli sfollati del ciclone IDAI le tende e le capanne sono andate distrutte. Anche lì la Comunità sta portando aiuti di emergenza.

Invece hanno resistito alla forza del vento e delle piogge tutte le case di muratura, costruite dalla Comunità dopo il ciclone Idai.

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE >>

 

 



Un nuovo ciclone, detto Eloise, devasta Beira: case scoperchiate e allagate, in tanti si rifugiano nel centro DREAM
Un nuovo ciclone, detto Eloise, devasta Beira: case scoperchiate e allagate, in tanti si rifugiano nel centro DREAM
Un nuovo ciclone, detto Eloise, devasta Beira: case scoperchiate e allagate, in tanti si rifugiano nel centro DREAM
Un nuovo ciclone, detto Eloise, devasta Beira: case scoperchiate e allagate, in tanti si rifugiano nel centro DREAM
Un nuovo ciclone, detto Eloise, devasta Beira: case scoperchiate e allagate, in tanti si rifugiano nel centro DREAM
Un nuovo ciclone, detto Eloise, devasta Beira: case scoperchiate e allagate, in tanti si rifugiano nel centro DREAM