news

A Ercolano, il ricordo e la preghiera davanti al mare dove perdono la vita tanti migranti

23 Luglio 2020 - ERCOLANO, ITALIA

Morire di speranza
Immigrazione

Condividi su

Lunedì 13 luglio, al tramonto, in riva al mare di Ercolano, la Comunità di Sant’Egidio della Zona Orientale di Napoli, assieme alla parrocchia di S. Maria di Loreto, si è riunita per celebrare la preghiera " Morire di speranza", in memoria di tutti coloro che sono morti nel Mediterraneo, lo stesso mare che bagna la cittadina, nel tentativo di raggiungere le nostre coste dall'Africa.

"Nonostante le distanze imposte dal Covid, siamo stati uniti in preghiera, rivolti verso il golfo di Napoli, pensando a quel mare così drammaticamente diverso, che i migranti devono attraversare alla ricerca di pace e futuro. Durante la preghiera un'amica proveniente dal Sud Sudan, arrivata da noi attraverso i Corridoi Umanitari, alla lettura di ogni nome ha lanciato nel mare un fiore, segno di ricordo e di amicizia".
 



A Ercolano, il ricordo e la preghiera davanti al mare dove perdono la vita tanti migranti
A Ercolano, il ricordo e la preghiera davanti al mare dove perdono la vita tanti migranti
A Ercolano, il ricordo e la preghiera davanti al mare dove perdono la vita tanti migranti
A Ercolano, il ricordo e la preghiera davanti al mare dove perdono la vita tanti migranti