news

Un nuovo spazio di solidarietà per i senza dimora della città di Lima

12 Marzo 2019 - PERÙ

Senza fissa dimora

Condividi su

Da questo marzo, la Comunità di Sant'Egidio di Lima, ha aperto uno spazio per i senzatetto della città. Ogni sabato mattina si offre una prima colazione abbondante, panini, latte e caffè. Come è tradizione della Comunità la si fa però insieme, sedendosi gli uni accanto agli altri, come una volta in famiglia nei giorni di festa. Si ascoltano così tante storie di vita difficili e parlarne diventa già una prima consolazione. Per esempio abbiamo conosciuto Mari, una signora di 58 anni rimasta sola e che vive per strada, non credeva alle sue orecchie quando ha ricevuto l'invito, ci ha abbracciato sorridente perché finalmente qualcuno si è ricordato di lei.

John invece è un giovane che vive per strada e tira avanti, frugando tra i rifiuti e cercando qualcosa da riciclare: non sa neanche quanti anni ha, è privo di documenti, ricorda che viene dalla campagna, dove almeno si poteva vivere dei prodotti della terra. Ora vogliamo aiutare John a cambiare la sua vita: il primo passo è ritrovare il certificato di nascita, individuare la sua famiglia e successivamente trovare un lavoro perché possa uscire dalla strada.