Il massacro del 1937. Guerini: «Andrò in Etiopia a chiedere perdono per Debre Libanos»

26 Febbraio 2020

Andrea Riccardi
LibriEtiopia

Anche dal cardinale Bassetti è arrivata una richiesta analoga per quei cattolici che sostennero le mire colonialistiche del regime fascista

Condividi su


«Debre Libanos è il crimine di guerra più grave che l’Italia ha commesso e oggi deve assumersi tutte le conseguenze che esso comporta». Con queste parole il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, ha annunciato che si recherà in Etiopia sul luogo dell’eccidio a «rendere omaggio alle vittime e alla verità».

(continua a leggere)

https://www.avvenire.it/attualita/pagine/guerini-perdono-per-debre-libanos-etiopia


[ Gianni Santamaria ]