news

Sulla via di Damasco: una puntata sulla Comunità di Sant'Egidio e le 3P, preghiera, poveri e pace - VIDEO

18 Febbraio 2020

Andrea RiccardiSant'Egidio
Senza fissa dimoracorridoi umanitari

Condividi su


Sulla via di Damasco - "Accogliere" (Raiplay)

Al centro della puntata di Sulla Via di Damasco, andata in onda il 16 febbraio, la missione umanitaria e spirituale della Comunità di Sant'Egidio nel mondo. Dalla sede romana di Trastevere, Eva Crosetta, in compagnia del fondatore Andrea Riccardi, mostra il cuore e l'anima della Comunità. All'inizio del programma firmato Vito Sidoti, si scopre "Palazzo Migliori", a pochi passi dal colonnato di San Pietro, un ricovero per senzatetto dove ci si prende cura di loro con cibo, un letto e la "bellezza che guarisce" di un angolo incantevole della Capitale.
Un passato doloroso, poi l'incontro con l'amore di tante famiglie: è la risposta della Comunità Familiare "La Casa del Po" rivolto a tanti rifugiati in fuga dalla propria terra e accolti con i corridoi umanitari. Per finire la testimonianza di Mohamed e Sanaa (siriani), con i loro tre figli, accolti da una di queste famiglie "speciali" che hanno la capacità di trasformare la solitudine in comunione, la rassegnazione in speranza.