A Sant'Egidio il grazie di Guterres per il supporto

30 Maggio 2020

Andrea Riccardi
Nazioni Unitecoronavirus

Condividi su


«Apprezzo molto la sollecitudine con cui la sua organizzazione coinvolge leader politici e religiosi, capi di comunità e di varie reti per progredire sulla via della pace, come è recentemente avvenuto per il Sud Sudan e per altre situazioni».
Con queste parole, il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, ha ringraziato il fondatore della Comunità di Sant'Egidio, Andrea Riccardi, in una lettera, per l'impegno nel sostenere l'appello delle Nazioni Unite al cessate il fuoco in tempo di Covid.
«Sono stato incoraggiato dalle risposte che l'appello ha ricevuto da parte di leader internazionali e di governi in varie parti del mondo, da autorità regionali, dalla società civile, così come da leader e organizzazioni religiose come la Comunità di Sant'Egidio», ha scritto Guterres.


[ ]