RASSEGNA STAMPA 26 Febbraio 2018

rimuovi i filtri di ricerca
da 1 a 8 di 8 documenti (in 0,07 secondi) 

Avvenire

Emergenza freddo. Rifugi e parrocchie aperte ai senza dimora

26 Febbraio 2018

Senza fissa dimoraMarco ImpagliazzoEmergenza Freddo

Il brusco calo delle temperature ha fatto scattare i piani di protezione per chi si trova a vivere in strada. La Comunità di Sant'Egidio lancia una raccolta di coperte. Appelli delle diocesi

Leggi tutto

Corriere della Sera - Ed. Roma

Sant’Egidio, il nostro presidio d’umanità contro la solitudine

26 Febbraio 2018

Periferieanniversario comunità

Sono passati cinquant’anni da quando un ragazzo del liceo Virgilio, Andrea Riccardi, si riunì con altri studenti per «riflettere sul Vangelo» e quindi chiedersi «come superare la solitudine che tocca la vita delle persone in una grande città come Roma»

Leggi tutto

Corriere della Sera - Ed. Roma

Sant’Egidio, il nostro presidio d’umanità contro la solitudine

26 Febbraio 2018

anniversario comunità

Sono passati cinquant’anni da quando un ragazzo del liceo Virgilio, Andrea Riccardi, si riunì con altri studenti per «riflettere sul Vangelo» e quindi chiedersi «come superare la solitudine che tocca la vita delle persone in una grande città come Roma»

Leggi tutto

Avvenire

Emergenza freddo. Rifugi e parrocchie aperte ai senza dimora

26 Febbraio 2018

Senza fissa dimoraEmergenza Freddo

Il brusco calo delle temperature ha fatto scattare i piani di protezione per chi si trova a vivere in strada. La Comunità di Sant'Egidio lancia una raccolta di coperte. Appelli delle diocesi

Leggi tutto

Roma sette

Congo e Sud Sudan, Gnavi: «La liberazione ha il nome di Gesù»

26 Febbraio 2018

PaceCongoPreghieraSiriasud sudanMarco Gnavi

A Santa Maria in Trastevere la veglia della Comunità di Sant’Egidio. Nel Nord Uganda, la Comunità ha aperto nel 2014 la School of Peace che garantisce l’istruzione a migliaia di bambini e opportunità di lavoro a rifugiati sud sudanesi

Leggi tutto

Agenzia SIR

Dalla guerra in Sud Sudan al mare di Sorrento, il primo volo dei 113 profughi dei corridoi umanitari

26 Febbraio 2018

Etiopiacorridoi umanitari

Stanotte prenderanno il loro primo aereo verso l’Europa e alle 4.30 di domattina sbarcheranno all’aeroporto di Roma-Fiumicino, per iniziare una nuova grande sfida. Si tratta di 113 eritrei, somali e sud sudanesi, destinati a 18 Caritas diocesane dal Nord al Sud della Penisola, tramite il “trasferimento” sicuro e legale verso l’Italia, grazie ai corridoi umanitari promossi nell’ambito del Protocollo d’intesa con lo Stato italiano , siglato dalla Comunità di Sant’Egidio e dalla Cei, finanziati con l’otto per mille alla Chiesa italiana, che agisce attraverso Caritas italiana e Fondazione Migrantes. Dopo il primo arrivo a novembre (una ventina), entro un anno arriveranno dai campi etiopici 500 profughi.

Leggi tutto
salta alla pagina

di 1 »