news

Thanksgiving di solidarietà a New York: Sant'Egidio lo celebra sulla strada con gli homeless

27 Novembre 2020

Senza fissa dimora
Stati Uniticibopertutti

Condividi su

Quest'anno la tradizionale Thanksgiving Parade a New York City è stata celebrata in maniera ridotta, a causa delle restrizioni dovute alla pandemia. La festa del Ringraziamento, che per tutti gli americani è tradizionalmente un evento atteso, dedicato alle riunioni familiari, ha visto la città deserta, apparentemente semivuota.

La Comunità di Sant’Egidio è scesa in strada per regalare la festa agli amici senza dimora. Circa 250 persone hanno ricevuto il pranzo e pacchetti regalo, preparati nella Catholic Church of Epiphany, dove la Comunità prega ogni settimana.
La distanza fisica non diventa separazione da amici che da più di dieci anni ricevono la visita della Comunità regolarmente. Questo ha suscitato in loro la gratitudine di chi non si sente lasciato solo.

E' stato un incontro gioioso, in cui riaffioravano i ricordi di tanti momenti trascorsi insieme - le passate feste di Thanksgiving, il Natale, i picnic nel parco, insieme alla certezza di un'amicizia che non si ferma davanti alle difficoltà di incontrarsi imposte dalle regole sul distanziamento.. Per chi vive sulla strada è un momento particolarmente duro: gli effetti della pandemia infatti pesano ancora più gravemente sui poveri. Ma è stata festa per tutti: anche chi ha partecipato alla preparazione e alla festa, ha sperimentato la verità delle parole di papa Francesco "siamo tutti sulla stessa barca”  vivendo con i poveri una Festa del Ringraziamento veramente speciale.



Thanksgiving di solidarietà a New York: Sant'Egidio lo celebra sulla strada con gli homeless
Thanksgiving di solidarietà a New York: Sant'Egidio lo celebra sulla strada con gli homeless
Thanksgiving di solidarietà a New York: Sant'Egidio lo celebra sulla strada con gli homeless
Thanksgiving di solidarietà a New York: Sant'Egidio lo celebra sulla strada con gli homeless